Inserimento Lavorativo di Persone Svantaggiate

 

Il Germoglio ha via via modificato e ampliato i suoi settori di intervento tentando di offrire risposte ai sempre nuovi bisogni che sono emersi dal lavoro socio-educativo, rivolto principalmente a soggetti in situazione di svantaggio sociale, per i quali l’aspirazione alla dignità risulta essere un obiettivo difficile se disgiunto da un percorso di avviamento al lavoro.

Il disagio dei giovani a rischio o disabili, che la cooperativa ha incontrato in questi anni di attività educativa, rischia infatti molte volte di non ottenere una risposta concreta e duratura, nel momento in cui non si è in grado di offrire una possibilità di inserimento nel mondo del lavoro.

Nel 1999, emergendo nuovi bisogni legati all’inserimento lavorativo dei ragazzi adolescenti, la Coop.Il Germoglio ha contribuito a dar vita ad una Coop. Sociale, L’Erba Voglio, che svolgesse questo ruolo. Dopo una riflessione iniziata fin dal 2003, con incontri tra i soci delle due cooperative, nel 2005 si è giunti alla decisione di fondersi in una sola realtà che ha mantenuto la denominazione del Germoglio. Questo passo è stato necessario, sia in un’ottica di incremento dell’occupazione per soggetti svantaggiati, sia in funzione di un miglioramento e ampliamento dei servizi offerti sul territorio.

La Cooperativa ha diverse sedi operative per le attività di inserimento lavorativo al fine di offrire locali conformi alla normativa vigente e funzionali allo svolgimento delle diverse attività.

Referente dell’Area: Dott. Gianluca Gardi  inserimentolavorativo@ilgermoglio.fe.it