a settembre più scuola e per tutti

Un gruppo di operatori e genitori, educatori, insegnanti e dirigenti ferraresi ha lanciato il 19 maggio 2020 un appello affinchè alla riapertura della scuola in settembre non vengano dimenticati i percorsi di integrazione e si diano risposte e supporti agli allievi più fragili e alle loro famiglie. In meno di una settimana l’appello ha raccolto in città quasi 200 firme. Da qui l’idea di estendere l’adesione all’appello anche fuori Ferrara e di organizzare una maratona on line giovedì 11 giugno a partire dalle ore 15.00 perché la preoccupazione per gli allievi con disabilità e gli allievi di origine straniera crei attenzioni e contribuisca ad una scuola nuova e migliore per tutti.

All’appello hanno subito aderito e parteciperanno quindi alla maratona: Andrea Canevaro, ispiratore delle migliori esperienze italiane di integrazione delle persone disabili, Paola Milani docente dell’Università di Padova e promotrice del progetto PIPPI per la prevenzione del disagio nell’infanzia, Ivo Lizzola, professore di Pedagogia sociale e di Pedagogia della marginalità del conflitto e della mediazione, Università di Bergamo, Fabio Caon,  docente di didattica delle lingue e di comunicazione interculturale, Università di Venezia, Tamara Zappaterra, docente di pedagogia speciale, Università di Ferrara, PierPaolo Eramo, dirigente scolastico di Parma, Sandro Bastia, responsabile del servizi comunali di integrazione di Bologna,  Graziella Roda a lungo appassionata referente per l’integrazione dell’USR dell’Emilia-Romagna. Concludono la maratona contributi di rappresentanti politici locali, regionali e nazionali invitati a prendervi parte. 

Se credi anche tu che la didattica a distanza sia solo uno strumento tra i tanti di cui la scuola può servirsi e se pensi che ci voglia non meno ma più scuola per tutti i bambini e ragazzi,  puoi aderire all’appello e partecipare alla maratona on line dell’11 giugno compilandolo il modulo al link: https://forms.gle/2vKeMjXUhNdzw6oR8 

Qualche giorno prima ti invieremo il link per accedere alla maratona e il programma dettagliato con orari e titoli degli interventi.

Per condividere riflessioni o proposte scrivi una mail ad: appellointegrazionefe@gmail.com 

e seguici su facebook: @AppelloIntegrazione  o   https://www.facebook.com/AppelloIntegrazione